Albanian SQ Arabic AR Chinese ZH-CN English EN French FR German DE Hindi HI Indonesian ID Italian IT Japanese JA Korean KO Norwegian NO Portuguese PT Romanian RO Russian RU Spanish ES Turkish TR

Accademia Gnessin di Mosca, uno degli atenei di musica più riconosciuti a livello internazionale, alla Casa Russa a Roma

Lunedì 16 gennaio alle ore 18:30 la Casa Russa a Roma ospiterà i rappresentanti di una delle due scuole di musica più riconosciute a livello internazionale (insieme al Conservatorio Čajkovskij), l’Accademia di musica Gnessin di Mosca.

Il rettore Alexander Ryzhinsky presenterà i programmi di cooperazione internazionale, scambi culturali, corsi e masterclass per gli studenti stranieri condotti dall’Accademia.

Il pubblico avrà la possibilità di apprezzare il talento dei docenti dell’ateneo: si esibiranno i vincitori dei più prestigiosi concorsi internazionali – Elena Dyadyanova (soprano) e Alexei Vaker (pianoforte).

In programma del concerto «Orizzonti del romanticismo russo» – le musiche di Aleksandr Dargomyžskij, Pëtr Čajkovskij, Aleksandr Skrjabin, Sergei Rachmaninov, Isaak Dunaevskij e di altri compositori.

Con il decreto del Presidente della Federazione Russa dell’11 aprile 2016, l’Accademia di Musica Gnessin è stata riconosciuta come oggetto di particolare valore del patrimonio culturale dei popoli della Russia.

L’ingresso è gratuito, la prenotazione è obbligatoria: https://forms.gle/3icmVLgMfzkbvUwT8

Piazza Benedetto Cairoli, 6
Si prega di esibire un documento d’identità all’ingresso

Elios
Editoria - Arte - Spettacolo
info@elioseditoriale.org