Albanian SQ Arabic AR Chinese ZH-CN English EN French FR German DE Hindi HI Indonesian ID Italian IT Japanese JA Korean KO Norwegian NO Portuguese PT Romanian RO Russian RU Spanish ES Turkish TR

Amina Kogonia, Vi parlo di me

Benvenuti! Mi sono laureata presso la Abkhaz State University di Sukhum. Di professione sono un insegnante di scuola elementare e ho lavorato parecchio con i bambini, mentre cerco di fare qualcos’altro. Nel 2012, il progetto musicale Apsny Star è iniziato in Abkhazia. Sono andata senza alcuna preparazione, perché non faccio musica professionalmente … Ho superato il casting, ho quasi raggiunto la finale. Degli artisti italiani, come ho detto prima, mi piacciono Andrea Bocelli, Celentano, Mina, Toto Cutugno. Sono una ragazza normale di una piccola città che vuole solo che tutti vivano in pace e vivano felici!

Bella Ciao è una canzone importante per noi italiani. Grazie, perché hai cantato questa canzone?Ciao. Innanzitutto, vorrei ringraziare l’Italia e tutta la gente per il loro spirito forte! So che, secondo la leggenda, questa canzone è stata scritta da uno dei partigiani nella Resistenza, anche se il significato era un po ‘diverso, l’ho interpretato un po’ a modo mio e ho cantato sentendo l’Italia, la sua anima e la sua fiducia nel bene.

Conosci l’Italia? Ho sognato l’Italia da giovane, la bellezza di questo paese mi ha attratto, vivo sul mare, quindi l’acqua è il mio elemento e voglio davvero venirci.

Ti piacerebbe essere un cantante? In precedenza, mi sembrava che cantare fosse un passatempo amatoriale e di non riuscissi davvero. Nel corso del tempo, ho iniziato a pensare diversamente e persino a pensare di farlo professionalmente.

Quali cantanti italiani ti piacciono di più? Quante emozioni dà la musica italiana … Quanto amore c’è dentro! Voglio individuare un artista: il magnifico Andrea Bocelli. Non puoi essere indifferente nei suoi confronti. La sua voce è ammaliante.

Al Bano è il cantante più famoso. Cosa puoi dire

Questa è la giovinezza di mia madre e questi sentimenti che ha condiviso con me. Da bambina ha cantato le sue canzoni in italiano  e forse questo è stato l’inizio del mio amore per l’Italia ..

Puoi dirci qualcosa sull’Abkhazia? L’Abkhazia è un paese piccolo, ma con un cuore molto grande. Prima di tutto, un tripudio di verde, aromi insoliti, laghi e cascate, nonché residenti sorridenti, simili per temperamento agli italiani.

Quali sono i tuoi piani per il futuro? Sicuramente voglio collegare la mia vita con la musica. Non mi piace pensare … tutto continua come al solito.

Vuoi salutare il popolo italiano? Cara Italia! Dio è con te! VIVA L’ ITALIA!

Elios
Editoria - Arte - Spettacolo
info@elioseditoriale.org