Albanian SQ Arabic AR Chinese ZH-CN English EN French FR German DE Hindi HI Indonesian ID Italian IT Japanese JA Korean KO Norwegian NO Portuguese PT Romanian RO Russian RU Spanish ES Turkish TR

Musica e pianoforte di Anne-Béatrice Barreaux compositrice

La pianista, compositrice, Anne-Béatrice Barreaux scoprì musica e pianoforte all’età di 7 anni in un conservatorio nella regione di Parigi.

Molto rapidamente il suo  insegnante notò la sua predisposizione per la musica, le sue strutture per leggere, scrivere e cantare e la incoraggiò a continuare. Sale rapidamente la scala, sino a  dover interrompe con la musica per prepararsi per il diploma di maturità. Ha quindi continuato a lavorare sulla composizione durante vari corsi di formazione a Parigi.

Qualche tempo dopo riprende i suoi studi al Conservatorio Nazionale, dove ottenne il Primo Premio per l’analisi musicale. In precedenza, dall’età di 23 anni, aveva scritto la sua prima opera, “Un giardino segreto”. Da li ha intuito che il suo percorso fosse chiaro, la musica sarebbe stata il suo destino. A 26 anni, interpreta le sue opere alla Fondazione Georges Cziffra di Senlis, ricevendo elogi dal Maestro con il quale rimarrà sempre in contatto e che in seguito le confessa: “Ho l’onore di comunicarti che sono stato molto soddisfatto per le audizioni che mi hai gentilmente concesso. Ti ho ascoltato con piacere e mi congratulo con  te”. Firmato: G. Cziffra.

Oggi, Anne-Béatrice Barreaux ha al suo attivo due serie di 12 opere e ha in gran parte iniziato la terza serie. Alcuni pezzi come Préludes, Etudes, Valses presentano  vari livelli di difficoltà e sono destinati a professionisti, dilettanti e studenti di conservatori.

Ci sono anche 3 canzoni a 6 mani, 3 persone alla tastiera: “Camminiamo insieme”, “Leggenda”, “Le Carrousel”.
Voltando le spalle al nostro tempo, l’autore ci immerge nel passato: è lo stile romantico che rende l’originalità di queste opere.

Elios
Editoria - Arte - Spettacolo
info@elioseditoriale.org