Albanian SQ Arabic AR Chinese ZH-CN English EN French FR German DE Hindi HI Indonesian ID Italian IT Japanese JA Korean KO Norwegian NO Portuguese PT Romanian RO Russian RU Spanish ES Turkish TR

La famiglia Fargion di Flavio Nespi

Una meravigliosa storia di umanità e di solidarietà raccontata da Flavio Nespi, un grande artista della Val Ceno. Come una  famiglia fu salvata dagli abitanti di Solignano  durante l’occupazione nazista. Chi è Flavio?  Ecco cosa scrive Rif Abdullin Mudarisovich Direttore dell’Accademia d’Arte Statale Zagir Ismagilov della Baschiria Stato della Federazione russa. I quadri di Flavio sono belli molto belli. Kартины красивые очень красивый.

Ho visto per la prima volta i disegni di Flavio Nespi quest’ estate pubblicati on line e mi sono piaciuti. Li ho mostrati ai miei amici pittori dell’Accademia d’Arte Zagir Ismagilov di Ufà e tutti hanno commentato:”картины красивые очень красивый” bei quadri, bellissimi. E’ vero i quadri di Flavio sono davvero molto belli, perché Flavio riesce a cogliere le sfumature, i chiaroscuri, i colori e riversa sulla tela l’impeto e la gioia di chi ama profondamente la vita e il mondo che lo circonda.

I castelli, i prati, i fiumi, le figure femminili sono manifestazioni di gioia e di bellezza. Guardando le opere di questo Poeta dell’Appennino percepisco fiducia nella vita e un ottimismo sincero. Il mondo è confuso, non è ostile, va accettato con serenità e gioia. L’osservatore ha il compito di ricostruire con la fantasia il quadro e si trova a completare nell’inconscio il lavoro dell’artista, senza arrivare ad una risposta razionale. Flavio è bravissimo nel tratteggiare paesaggi, personaggi, castelli. Guardando i suoi disegni mi chiedo come dipingerebbe i monti, i fiumi e i boschi della mia Baschiria? Sarebbe davvero bello se un Flavio ci venisse a trovare a Ufà.

Elios
Editoria - Arte - Spettacolo
info@elioseditoriale.org