Albanian SQ Arabic AR Chinese ZH-CN English EN French FR German DE Hindi HI Indonesian ID Italian IT Japanese JA Korean KO Norwegian NO Portuguese PT Romanian RO Russian RU Spanish ES Turkish TR

Russia: la storia delle grandi scuole di teatro

L’Istituto statale russo di arti dello spettacolo è la più antica università di teatro del paese (fondata nel 1779) e il più grande centro scientifico ed educativo per le arti dello spettacolo in Europa, che forma specialisti in tutte le principali professioni teatrali. È stato qui che sono state gettate le basi della pedagogia teatrale russa e le tradizioni della scuola di abilità scenica di San Pietroburgo, che hanno ricevuto ampio riconoscimento nel nostro paese e all’estero, si stanno sviluppando in modo creativo qui.

L’RGISI comprende sette facoltà:

Facoltà di recitazione e regia
Facoltà di teatro musicale e arti di varietà
Facoltà di teatro delle marionette
Facoltà di scenografia e tecnologia teatrale
Facoltà di teatro
Facoltà di Produzione
Facoltà di Padronanza delle prestazioni teatrali.

Le facoltà uniscono diciotto dipartimenti dove insegnano i migliori professionisti e teorici dell’arte del teatro moderno: L.A. Dodin, V.V. Fokin, E.S. Kochergin, V.M. Filshtinsky, Yu.M. Krasovsky, V.N. Galendeev, S. Ya. Spivak, G.R. Trostyanetsky, G.M. Kozlov, A.A. Praudin, A.A. Mighty, S.D. Cherkassky, N.P. Naumov, R.R. Kudashov, B.I. Gersht, A.V. Melentyev, I.I. Blagoder, Yu.Kh. Vasilkov V.I. Firer, Yu.N. Chirva, G.A. Prazdnikov, A.A. Chepurov, N.V. Pesochinsky, M. Yu. Dmitrevskaya, V.I. Maksimov, E.V. Tretyakov, L.G. Sundstrem, K.A. L’insegnante e molti altri famosi insegnanti e operai teatrali.

Per tutto il XX secolo, rappresentanti di diverse tendenze estetiche hanno continuato a coesistere all’interno di un’unica scuola: aderenti alla scuola classica del teatro Alexandrinsky, seguaci del sistema Stanislavsky, associati di Meyerhold, studenti di Mikhail Chekhov, Sergei Radlov, Vladimir Soloviev, Boris Sushkevich, Leonid Vivien, Borisston Zon, Georgovy. .. La conservazione e lo sviluppo delle migliori tradizioni della scuola di teatro di San Pietroburgo è una garanzia di professionalità e una varietà di individualità creative dei laureati, che costituiscono il fondo d’oro dell’arte teatrale e cinematografica in Russia.

Tra i laureati eccezionali dell’istituto ci sono Nikolai Cherkasov e Nikolai Simonov, Arkady Raikin e Georgy Zhzhenov, Nina Urgant e Zinaida Sharko, Alisa Freindlich e Sergei Yursky, Marina Neyolova e Alexey German, Natalya Tenyakova e Mikhail Boyarsky, Larisa Guzelegiev e Dmitry Nagiev. Elena Vorobei, Yuri Galtsev e Konstantin Khabensky, Elizaveta Boyarskaya e Danila Kozlovsky …

L’Istituto si trova nel centro storico di San Pietroburgo in via Mokhovaya. Qui, nel leggendario edificio dell’ex scuola Tenishevsky, si trova il teatro educativo dell’Istituto statale russo per le arti.

Le tappe principali della storia dell’istituto:

1779 – il famoso attore russo I.A. Dmitrevsky a San Pietroburgo ha aperto una scuola di recitazione

1783 – Viene istituito il Comitato speciale per la gestione degli spettacoli teatrali e la Scuola, che viene trasformata in Scuola di teatro

1809 – Vengono elaborati lo Statuto della scuola, le regole di ammissione, l’organizzazione e il programma di formazione per le varie professioni teatrali

1829 – Viene adottato un nuovo regolamento sulla Scuola di Teatro, dividendola in metà maschile e femminile e in due categorie: balletto e opera e teatro

1888 – sulla base di un nuovo regolamento sulle scuole imperiali, vengono istituiti i Corsi di recitazione, che erano una branca della Scuola di Teatro

1900 – Viene approvato un nuovo regolamento sulla Scuola Imperiale, che corregge il curriculum

1913 – viene presentata una petizione al Ministero della Corte Imperiale per modificare lo status dei Corsi di recitazione e classificarli come istituti di istruzione superiore

1918 – sulla base dei corsi di recitazione, viene aperta la School of Acting Skills (SHAM), guidata da L.S. Vivien
– presso il dipartimento di teatro del Commissariato popolare per l’educazione V.E. Meyerhold organizza e conduce i Corsi di Mastery Performance sul palco (Kurmassep)

1922 – viene creato l’Institute of Performing Arts (ISI) sotto la guida di A.L. Volynsky sulla base dell’associazione di SHAM, Kurmassep, Institute of Rhythm, Sorabis Drama School e Choreographic College

1926 – ISI viene ribattezzato College of Performing Arts (TSI)
– è stato aperto un dipartimento di pop art ed è stata aggiunta la Scuola di fotocinema come dipartimento di recitazione cinematografica

1928 – La TSI si stabilisce a st. Mokhovoy, 34 anni, per la prima volta nel paese, inizia la formazione degli attori nazionali

1936 – sulla base del TSI, viene creata la Central Theatre School (CTU)

1939 – Il CTU viene trasformato nell’Istituto statale di teatro di Leningrado (LGTI)
– viene aperta la facoltà di teatro
– sono stati organizzati i dipartimenti di recitazione e regia, discorso di scena, educazione musicale

1942-1944 – LGTI lavora nell’evacuazione: dall’aprile 1942 – a Pyatigorsk, dall’agosto 1942 – a Ordzhonikidze, Tbilisi, dall’ottobre 1942 – a Tomsk, dall’ottobre 1943 – a Novosibirsk, nel febbraio 1944 l’istituto torna a Leningrado

1945 – Organizzazione del dipartimento di movimento scenico

1948 – LGTI prende il nome da A.N. Ostrovsky

1954 – viene aperto il reparto di produzione, inizia l’assunzione della specialità “tecnologo teatrale”

1959 – viene aperto il dipartimento di teatro delle marionette, inizia il reclutamento nella specialità “attore di teatro delle marionette”

1961: inizia il reclutamento specializzato in regista di marionette

1962 – inizia il reclutamento nella specialità “artista-scultore del teatro delle marionette”
– Li LGTI. UN. Ostrovsky è stato fuso con l’Istituto di ricerca di teatro, musica e cinematografia (che è stato trasformato in un dipartimento di ricerca) ed è stato nominato Istituto statale di teatro, musica e cinematografia di Leningrado (LGITMiK)
– il teatro educativo è stato aperto nell’edificio precedentemente occupato dal teatro giovanile di Leningrado

1963 – Viene organizzato il dipartimento di teatro dei burattini
– iniziate le assunzioni per la specialità “regista televisivo”

1965 – inizia il reclutamento nella specialità “attore del teatro della commedia musicale”

1968: inizia il reclutamento presso il dipartimento di organizzazione degli affari teatrali della facoltà di studi teatrali

1973 – inizia l’iscrizione alle specialità “scenografo” (dipartimento di produzione) e “attore di scena” (dipartimento di arte drammatica)

1976 – Viene organizzato il Dipartimento di Variety Art

1984 – LGITMiK prende il nome da N.K. Cherkasova

1988 – viene fondata la facoltà di teatro delle marionette

1990: il dipartimento di ricerca viene assegnato all’Istituto russo di storia dell’arte
– sono iniziati i kit per la specializzazione “tecnologia del costume teatrale” presso la facoltà di produzione e “artista-tecnologo” presso la facoltà di teatro delle marionette

1993 – l’istituto è stato ribattezzato Accademia statale di arti teatrali di San Pietroburgo (SPbGATI)

2009 – viene aperto il reparto produttivo

2013 – viene aperta la Facoltà di Stage Performance Mastery

2015 – rinominato in Russian State Institute of Performing Arts (RGISI)
– viene aperta la facoltà di teatro musicale e pop art

www.rgisi.ru

Elios
Editoria - Arte - Spettacolo
info@elioseditoriale.org