Albanian SQ Arabic AR Chinese ZH-CN English EN French FR German DE Hindi HI Indonesian ID Italian IT Japanese JA Korean KO Norwegian NO Portuguese PT Romanian RO Russian RU Spanish ES Turkish TR

Italian Cello Duo. Francesca Gaddi e Francesco Alessandro De Felice

“L’ItalianCelloDuo nasce dal desiderio di due musicisti di unirsi in un insolito ensemble per sfruttare l’enorme gamma timbrica ed espressiva che il violoncello può offrire. Non è facile imbattersi in un concerto di musica da camera dove i protagonisti sono solamente da due violoncelli, ma il risultato è davvero sorprendente tanto che i ragazzi hanno ricevuto un grande successo e si sono esibiti in numerosi concerti quest’anno nonostante il periodo nero per la musica e gli spettacoli dal vivo.

Caratteristiche fondanti del gruppo sono l’approfondimento del repertorio barocco e classico, originale per questa formazione, e una ricerca continua per rendere il violoncello lo strumento protagonista di tutti i generi musicali.

Questo strumento, infatti, ha la fortuna di poter spaziare dal registro grave a quello acuto, per questo viene spesso definito lo strumento più vicino alla voce umana, perché va a coprire tutti i registri delle voci femminili e maschili, e questo gli conferisce una grande versatilità, così un gruppo con due violoncelli diventa un gruppo da camera completo.

Il programma che i due violoncellisti stanno portando in giro per l’Italia comprende brani che vanno dal barocco ai giorni nostri. Quindi un viaggio attraverso la storia della musica non solo classica, ma passando per molti generi musicali diversi!

Così questo viaggio parte da Bach, Boccherini e Geminiani, compositori lucchesi conterranei di Francesca, per passare dalle più famose arie d’opera, con Verdi, Bizet, Puccini… e alle musiche da film di Morricone, Rota e molti altri, in due arrangiamenti composti appositamente per il duo dal M°Danilo Comitini, per arrivare al Tango e alla musica rock con un brano di Michael Jackson e dei Nirvana.

Insomma musica per tutti i gusti, ma sempre di grande qualità perché non esistono più barriere tra i generi, non esiste un genere più importante di un altro, ma esiste solo musica buona o cattiva per riprendere le parole del grande Duke Ellington.

Il loro intento è quello di mettere in evidenza la realtà cosmopolita che stiamo vivendo e tutti gli aspetti contrastanti che la caratterizzano.

Potete trovare tutte le informazioni e molti video dell’ItalianCelloDuo sui loro canali social:

Facebook: facebook.com/italiancelloduo

Instagram: instagram.com/italiancelloduo

YouTube: youtube.com/channel

I due componenti del duo hanno un’attività concertistica orchestrale e cameristica importante, ecco i loro curriculum.

Francesca Gaddi collabora con l’Orchestra Filarmonica Toscanini, i Cameristi della Scala, l’Accademia Nazionale di S. Cecilia, l’Orchestra Filarmonica del Regio di Torino, la Camerata Strumentale Città di Prato, l’Orchestra Leonore (Pistoia), l’Hulencourt Soloist Orchestra (Bruxelles), l’Orchestra Filarmonica Pucciniana (stabilmente dal 2014).

Ha ottenuto nel 2015 la laurea di secondo livello di violoncello con il massimo dei voti, la lode e la menzione presso il Conservatorio L. Cherubini di Firenze, sotto la guida del M°Andrea Nannoni. È stata membro effettivo dell’orchestra dell’Accademia della Scala di Milano nel biennio 2016-2017. Nel 2014 ha studiato al Royal Conservatorium dell’Aia col progetto Erasmus. Svolge, inoltre, un’intensa attività cameristica, oltre che con l’Italian Cello Duo, col CelloPlay Quartet, con il Duo Iberia e in duo con pianoforte.

Francesco Alessandro De Felice, studia con M.Vangi, sotto la guida del quale si diploma brillantemente nel 2005 al Conservatorio “B. Maderna” di Cesena. Consegue il biennio di specializzazione in violoncello con il massimo dei voti presso il Conservatorio “L. Perosi” di Campobasso sotto la guida di Michele Chiapperino. Si è perfezionato con E.Dindo presso l’Accademia Musicale di Pavia.

Dal 2007 ricopre il ruolo di I° Violoncello e solista dell’Orchestra Sinfonica G. Rossini di Pesaro. Violoncellista del Trio Dmitrij, con questa formazione si diploma con il massimo dei voti e la lode presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia sotto la guida di C. Fabiano e ottiene il III Premio (con I non asseganto) al Concorso di Musica da Camera “F. Cilea” di Palmi. Con il Trio Dmitrij si esibisce per importanti associazioni quali la Società dei Concerti di Milano con l’esecuzione integrale dei Trii di Franz Schubert e Dmitrij Shostakovic, L’Accademia Filarmonica Romana con l’esecuzione integrale della musica da camera con pianoforte di C. Debussy. Ha inciso due Cd editi da Map Classics con l’Integrale della Musica da Camera di F. Liszt che ha ricevuto 4 stelle di critica dalla rivista musicale “Amadeus” e con i due Trii con pianoforte e l’elaborazione per trio con pianoforte delle 2 Jazz Suites di D. Shostakovich. E’ regolarmente invitato a tenere Masterclass di Violoncello e Musica da Camera presso il Conservatorio Nacional “F. Guerrero” di Siviglia. “

Elios
Editoria - Arte - Spettacolo
info@elioseditoriale.org