Albanian SQ Arabic AR Chinese ZH-CN English EN French FR German DE Hindi HI Indonesian ID Italian IT Japanese JA Korean KO Norwegian NO Portuguese PT Romanian RO Russian RU Spanish ES Turkish TR

Sona Sahakian, artista visiva

Sona Sahakian nasce nel 1996. E’ un’artista visiva che vive all’Aia, nei Paesi Bassi. Si è laureata al dipartimento di Belle Arti presso l’Accademia Reale delle Arti, dell’Aia. Le sue opere consistono in dipinti, disegni, collage, fotografie, installazioni e film di genere video arte. Negli ultimi anni ha partecipato a varie mostre collettive e progetti.

Le sue opere riguardano la ricerca di un’esperienza interiore del tempo, dove i ricordi sono resi sperimentabili in forma di fissazione e trasformazione. Cerca una fusione tra passato e presente, che crea una dimensione dinamica e senza tempo. La transitorietà, il ciclo dell’esistenza umana – vita, morte e rinascita – gioca un ruolo importante in questo; questo trasforma la nostra realtà e rafforza la nostra coscienza umana.

Nella sua arte vuole stimolare l’immaginazione delle persone e le esperienze sensoriali in cui le tracce del passato rivivono nel presente, che rimane ancorato nella sua memoria e arricchisce così la sua storia personale. In questo modo vuole ispirare le persone a fare un viaggio interiore sentendo realmente e scoprendo da soli qual è il tesoro della loro esistenza. Le sue opere possono essere caratterizzate come diversi strati temporali sovrapposti, sono liricamente poetiche e respirano un’atmosfera che ti porta in un’altra realtà inspiegabile dove tutto diventa vivibile e tangibile. Le sue opere hanno una certa stratificazione e profondità che rafforzano e stimolano l’immaginazione e fanno riflettere sull’esperienza di trasformazione dell’esistenza umana.

Elios
Editoria - Arte - Spettacolo
info@elioseditoriale.org